Categories

Archives

Nothing fancy but…

Semplicemente Auguri di buon natale e felice anno nuovo a tutti.

…e alla fine…

E alla fine si smonta tutto.
Ieri sera la classica conclusione di ogni spettacolo, con il magone mentre tiri giu’ la scenografia (semplice ma efficace). Serata conclusiva con i “promo” non proprio riuscitissima, sia per via del terrificante acquazzone che si e’ abbattuto su Roma verso le 21.00, sia per motivi contingenti che non sto qui a spiegare.
Diciamo che la cosa si sarebbe potuto benissimo svolgere nella hall dell’ Overlook Hotel
Escluso questo posso dire con certezza che tutto ha funzionato alla perfezione e spero che anche il secondo gruppo, alle prese con un testo un po’ piu’ drammatico (ispirato a “la peste” di Camus) e che ha come titolo “La peste e la citta'”, si trovera’ davanti un bel pubblico come e’ successo a noi.
Ora speriamo di non buttare subito alle ortiche quello che abbiamo fatto, cercando, nei limiti del possibile, di non perderci di vista.

…quando il gatto non c’e’…

“Certo che abbiamo trovato un bel posto per nasconderci e dormire”
“ma sei sicuro che non viene?”
“ma non le vedi tutte le ragnatele? Zitto e goditelo ‘sto posto”

Ricompaio improvvisamente per fare il solito uso pubblico di blog privato. Dopo parecchio (ma proprio parecchio) tempo ri-aggiorno il blog per segnalare la “messa-in-scena”

“oddio, ma chi e’ sto pazzo?”
“mi sa che e’ il padrone di questo sito”
“ma non se ne era andato?”
“boh, zitto sta giu’, vediamo se se ne va!”

Dopo tutta l’estate ed una bella fetta di autunno la compagnia che si e’ creata qui a Roma in occasione del laboratorio “officina teatro XI” mette in scena la sua fatica. “Sogno di una notte di mezza estate”

“sai che palle!”
“zitto che ci sente”

Oggi, sabato e domenica (alle 21.00, domenica alle 18.00) siamo in ballo. L’allestimento dello spettacolo e’ stato curato da Romano Talevi e Paolo Alessandri, che ci hanno ben ben torturati. Lo spettacolo e’ fortemente improntato sul versante “commedia” con un uso differente dello spazio scenico con il pubblico che sitrovera’ nel bel mezzo dell’azione.

Gli spettacoli si tengono presso il teatro “Pasquale de Angelis” Nel polo civico di via Ballarin 102 a Roma (si entra dal cancello che da sul gruppo XI dei vigili, parcheggiate bene mi raccomando).

Per ulteriori info ecco un bel file con tutte le indicazioni sul festival e gli altri spettacoli.Spero di avervi (chi fara’ in tempo a leggerlo) fra il pubblico.

“se ne andato correndo come un pazzo!”
“che dici avremo un po’ di tranquillita’?”
“mmm…non lo so, ma mi sa che torna”
“vabbe’. Ne troveremo un’altro, di posto”

Go back to top