FIAT? No, grazie.

Ho avuto non molte auto nella mia carriera di automobilista. Ma nessuna FIAT. E dopo aver ascoltato la puntata di questa mattina di Caterpillar AM credo che nella mia famiglia difficilmente entrerà un auto di questo gruppo. Il caso Formiglio Vs FIAT da esattamente il polso di quello che è “l’orgoglio italiano” tanto strombazzato in spot retorici quanto inutili. Se davvero Marchionne è un manager in gamba come pensa di essere dovrebbe andare a prendere per il collo l’ufficio legale che si è occupato di questa cosa. Ma non lo farà, perché mettere paura ai giornalisti può essere utile. E pensare che in Canada e negli USA la comparazione con tanto di sberleffi fra prodotti è all’ordine del giorno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>