Category Archives: Blog

Inizio-Fine

Eio ha fatto un guaio, ha creato i FINCIPIT, ovvero come far partire una storia (anche famosa) e farla finire subito. Vale anche per le canzoni.

Io ho dato il mio (modesto) contributo nei commenti (qui), ma attualmente per le canzoni il miglior “Fincipit” è quello di Kekule:

“Un giorno di pioggia
Andrea e Giuliano
Muoiono.”

(”Kiss me Licia”/ D’avena – Valeri Manera)

Careless Whisper

dilbertScott Adams è il creatore di Dilbert, l’ingegnere con la cravatta puntata in su, oppresso da capi incapaci e colleghi nullafacenti. Adams ha perso la capacità di parlare diciotto mesi fa. Diagnosi: “disfonia spasmodica“. Possibilità di guarigione: nulle. Nel suo blog, Adams racconta come è guarito, utilizzando anche una “Nursery rhyme”.

Quando si dice “pensare positivo” (in inglese, ma da leggere).

(Via StormElemental)

Pod che?

Era un’idea che mi frullava da un po’. Quella di fare un podcast di una mini trasmissione radio. Breve, sintetica, con bella musica.

Tanto non si offende nessuno, no?

(prossimamente un numero zero…)

Abbassa la tua radio per favor

ZoromundialContinua l’avventura di “Forse Italia“, la trasmissione web-radio su “Radio Excite” condotta da Zoro e Amlo (apparentemente in collegamento dalla Germania), che partendo dai commenti alle partite dei mondiali riesce a svagare in qualsiasi direzione possibile. Domani puntatona con la presenza dell’ex calciatore e ora “whistleblower” Carlo Petrini (per saperne di più un salto qui e qui). Si preannuncia una puntata interessante, visti i temi sicuramente legati a calciopoli, prima della partita degli azzurri, che verrà seguita chissa come e chissà dove da tutti quelli in orario di lavoro. Io, insieme ad altri, continuerò a sfornare sigle e stacchi, per continuare nella monumentale e collettiva opera che risponde al nome di “Forse Italia“.

Radio Zoro in barca (per tacer di Amlo)

ZoromundialCapita di non voler seguire l’evento del momento (ovvero i mondiali) attraverso i soliti canali, le solite facce e i soliti commenti. Ora con il web è possibile sfuggire a tutti, Gialappi compresi.

Quindi non posso non consigliarvi la produzione Excite Radio tenuta in piedi da Zoro e Amlo che tutti i giorni dalle 10.30 in avanti vi intratterranno in maniera egregia, schivando luoghi comuni e facezie pseudocalcistiche. In più (e questo lo potete scoprire andando sulle pagine di Zoro e di Excite italia preposte al caso) Zoro commenterà in diretta radio (sempre Web) le partite più importanti. Come dice Amlo, Radio Excite, la radio “sfaccimma”.

C’è un signore…

Cercavo da un po’ di tempo di trovare una scusa (ma buona però) per smettere di andare al leggere quello che sta diventando il sito più inutile e al tempo stesso grande fonte di Spam sulla rete. In una parola il Blog di Beppe Grillo. L’occasione me la da il blog stesso, pubblicando una farneticante lettera di Giulietto Chiesa, inerente l’undici settembre, complottista e inutile.
Cito il post fatto da Luthor, che in parte compone il mio titolo.

La regola del fightclub…

quelli che se gli tocchi il giochino si incazzano…oh yeah
Quelli che corrono a fare il giochino pur di avere tre accessi in più…oh yeah

Non voglio fare la parte di quello con il ditino accusatore alzato, però in tempi mesti come questi, cercare di tirare su il livello non guasterebbe. Ecco perchè mi altero quando vedo gente (nei commenti di Akille) che si incazza perchè “guai a scoprire il giochino”. Tanto poi a fare questo giochino corre la maggior parte dei blog che vorrebberò avere un briciolo di visibilità in più.

Tanto vale seguire un consiglio che dice “…e farsi un trip di mozart? tanto per andare controcorrente? ci sono cose notevoli, eh….” come hanno scritto giustamente nei commenti chubbyhuggs e Giorgia